Pos obbligatorio per imprese e professionisti

Pagamenti POS

Con l’intento di contrastare l’evasione fiscale presente nel nostro paese, si stanno adottando misure e provvedimenti per agevolare il progetto del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) prevedendo normative che disciplinano piani di investimenti e riforme fiscali.

Pos obbligatorio

Secondo quanto prevede un emendamento al decreto PNRR, dal 1 gennaio 2022 doveva diventare operativo l’obbligo dell’accettare il pagamento tramite POS, caso contrario scatta la multa.

Questo obbligo relativo all’utilizzo del Pos per esercenti e professionisti esiste dal 2013, ma la multa agli inadempienti doveva diventare operativa dal 1° gennaio 2023; invece con il decreto in discussione dal Consiglio dei ministri la data sarà anticipata al 30 giugno 2022.

Pos obbligatorio, le sanzioni

In pratica a decorrere dal 1 luglio 2022, nei casi di mancata accettazione di un pagamento, di qualsiasi importo, effettuato con una carta di pagamento di cui al comma 4, da parte di un soggetto obbligato ai sensi del citato comma 4, si applica nei confronti del medesimo soggetto la sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma pari a 30 euro, aumentata del 4 per cento del valore della transazione per la quale sia stata rifiutata l’accettazione del pagamento.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Studio DEGNI – V.le Unione, 71 – Cusano Milanino (MI)

Tel./Fax 02 61 32 286 – Email: info@studiodegni.it
Email PEC: degnicosimo@odcec.mb.legalmail.it

VUOI RICEVERE UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO?

Fai la tua richiesta e riceverai subito una proposta.

Il nostro Studio offre tariffe concorrenziali, pur non rinunciando alla qualità del lavoro svolto e all’attenzione nei confronti del cliente.

Per ricevere un PREVENTIVO senza alcun impegno COMPILA IL FORM SOTTOSTANTE specificando le tue richieste nel messaggio.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.