Aggiornamento codici Ateco per titolari di partita IVA

Da parte dell’ISTAT è stato avviato un processo di aggiornamento della classificazione ATECO realizzato in collaborazione con il Comitato Ateco cui partecipano diversi interlocutori istituzionali (Agenzia delle entrate, Infocamere, INPS, Associazioni imprenditoriali, ecc.).

La nuova classificazione è stata predisposta con effetti dal 1° gennaio 2022, tuttavia, per consentire alle amministrazioni interessate le implementazioni necessarie diverrà operativa a partire dal 1° aprile 2022.

Di seguito viene riportato un elenco delle attività interessate agli aggiornamenti della tabella di classificazione delle attività economiche Ateco 2007 con i relativi codici:

codici Ateco

Questa modifica impatta anche la categoria dei commercialisti che a partire da aprile, i soggetti interessati (in particolare, i ragionieri commercialisti iscritti nella sezione “A” dell’Albo) dovranno presentare all’Agenzia delle entrate una dichiarazione di variazione dati IVA per modificare il proprio codice Ateco 2007 nell’Archivio anagrafico

I soggetti che risultino interessati da un nuovo codice attività relativo all’attività prevalente o alle eventuali attività secondarie esercitate (a seguito dell’introduzione di un nuovo codice attività, della suddivisione di un codice preesistente oppure della modifica della descrizione del codice), sono tenuti:
– alla presentazione del modello AA7/AA9 per la comunicazione della variazione del proprio codice ATECO, ex art. 35 del Dpr n. 633/72, a partire dal mese di aprile 2022;
– all’utilizzo del nuovo codice attività in fase di compilazione dei modelli dichiarativi (REDDITI, ISA, ecc.) da inviare successivamente al 1° aprile 2022
(in concreto, questo significa che gli operatori coinvolti potranno effettuare la comunicazione – al Registro delle Imprese – Comunica – o all’Agenzia delle entrate – modello AA5/AA7/AA9 – solo dopo il 1° aprile 2022).

Questa modifica impatta anche la categoria dei commercialisti che a partire da aprile, i soggetti interessati (in particolare, i ragionieri commercialisti iscritti nella sezione “A” dell’Albo) dovranno presentare all’Agenzia delle entrate una dichiarazione di variazione dati IVA per modificare il proprio codice Ateco 2007 nell’Archivio anagrafico, pertanto
le sottocategorie all’interno della categoria Ateco 69.20.1 – Attività degli studi commerciali, tributari e revisione contabile.

Codici Ateco, le modifiche

In particolare, è stato modificato il contenuto del codice Ateco 69.20.11, già riservato ai “servizi forniti da dottori commercialisti”, che ora è invece dedicato ai “servizi forniti da commercialisti”, includendovi pertanto tutti gli iscritti nella sezione “A” dell’Albo unico e quindi anche i ragionieri commercialisti, ai quali era precedentemente destinato il codice Ateco 69.20.12 (già “servizi forniti da ragionieri e periti commerciali”).
Il contenuto del codice Ateco 69.20.12 è stato, conseguentemente, anch’esso modificato, per cui ora accoglie i “servizi forniti da esperti contabili”, ossia da soggetti iscritti nella sezione “B” dell’Albo unico dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Studio DEGNI – V.le Unione, 71 – Cusano Milanino (MI)

Tel./Fax 02 61 32 286 – Email: info@studiodegni.it
Email PEC: degnicosimo@odcec.mb.legalmail.it

VUOI RICEVERE UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO?

Fai la tua richiesta e riceverai subito una proposta.

Il nostro Studio offre tariffe concorrenziali, pur non rinunciando alla qualità del lavoro svolto e all’attenzione nei confronti del cliente.

Per ricevere un PREVENTIVO senza alcun impegno COMPILA IL FORM SOTTOSTANTE specificando le tue richieste nel messaggio.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.