IRAP: abolizione dal 2022, ma non per tutti i contribuenti

In merito alla revisione ed alla previsione della riforma fiscale di cui è delegato l’attuale Governo, con l’emanazione dei vari decreti legislativi per arrivare gradualmente all’abolizione totale della famigerata Imposta Regionale sulle Attività Produttive (IRAP).

irap

L’esclusione dall’imposta normativamente prevista dal decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, a decorrere dal periodo d’imposta anno 2022 cioè dal 1/1/2022 non sarà più dovuta dai seguenti soggetti:
le ditte individuali esercenti attività commerciali
ed i titolari di partita IVA esercenti arti e professioni

Con le varie sentenze di Cassazione già emanate in passato, l’elemento dell’esistenza o meno di un’autonoma organizzazione era motivo di esclusione dall’applicazione e dall’assoggettamento al versamento di questa imposta; inoltre anche altre sentenze rendevano esclusi dall’IRAP le attività svolte in forma di ditta individuale dagli agenti e rappresentanti del commercio.

IRAP non sarà definitivamente abolita per tutti

L’efficacia della normativa stabilisce che l’imposta IRAP non sarà definitivamente abolita per tutti, solo per le persone fisiche comprese le imprese familiari, quindi resteranno soggetti a Irap gli studi professionali associati, le società di persone, le società di capitali, gli enti commerciali in generale e gli enti del terzo settore.
In definitiva ai fini del pagamento delle imposte legate alla dichiarazione fiscale modello IRAP 2022 anno di imposta 2021 tutti i soggetti obbligati dovranno provvedere al versamento del saldo relativo all’anno 2021, mentre per il versamento degli acconti relativi all’anno 2022 saranno esclusi e quindi non obbligati al versamento le sole ditte individuali ed i professionisti obbligati alla compilazione ed alla redazione del modello fiscale Unico 2022 persone fisiche, per i quali sarà l’ultimo anno che presenteranno la dichiarazione IRAP.

La conseguenza dell’introduzione dell’attuale normativa praticamente porterà ad uno scenario così riepilogato:

SOGGETTI AD IRAP        ANNO 2021                  ANNO 2022

Professionista individuale Si IRAP 2021 –         No IRAP 2022
Associazione tra professionisti Si IRAP 2021 – Si IRAP 2022
Società tra professionisti Si IRAP 2021 –           Si IRAP 2022
Imprenditore individuale Si IRAP 2021 –          No IRAP 2022
Società Si IRAP 2021        –                                    Si IRAP 2022
Forfettario NO IRAP 2021        –                           NO IRAP 2022

In definitiva ai fini del pagamento delle imposte legate alla dichiarazione fiscale del modello IRAP 2022 anno di imposta 2021 tutti i soggetti obbligati dovranno provvedere al versamento del saldo relativo all’anno 2021, mentre per il versamento degli acconti relativi all’anno 2022 saranno esclusi e quindi non obbligati al versamento le sole ditte individuali ed i professionisti obbligati alla compilazione ed alla redazione del modello fiscale Unico 2022.

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.